Voidokilia, la spiaggia omega della Grecia

di
La spiaggia di Voidokilia, Grecia

La spiaggia di Voidokilia, Grecia

Voidokilia è la spiaggia più popolare della Messinia: si affaccia sullo Ionio nella regione storica del Peloponneso, in Grecia. La sua sabbia fine forma una striscia di dune semicircolare, simile alla lettera omega. Fa parte di Natura 2000, un’area protetta e habitat di uccelli.

Sopra la spiaggia di Voidokilia si trova la Grotta di Nestore, e sopra ancora ci sono le rovine del tredicesimo secolo che un tempo componevano la magnificenza del castello della vecchia Pylos o Palaiokastro.

Affacciata sul litorale, all’estremità nord orientale, si trova la tomba del figlio di Nestore, Trasimede: risale al periodo miceneo (1680-1060 a.C.) ma ci sono anche resti del neolitico prova evidente che il luogo era abitato sin dal 4000 a.C.

Secondo gli storici, Voidokilia potrebbe essere la Pilo di Omero: si tratta della località dove Telemaco venne accolto dal re Nestore mentre era alla ricerca di suo padre, Ulisse od Odisseo. In accordo col mito, la Grotta di Nestore è dove Ermete nascose il bestiame rubato al dio Apollo.

Oggi, nonostante la sua rilevanza storica, Voidokilia è calpestata dai turisti: tutti desiderosi di godere della sua bellezza dalle sabbia fine e dal mare smeraldo che entra nel curioso bacino a forma di omega.

I commenti all'articolo "Voidokilia, la spiaggia omega della Grecia"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...